OLYMP’ARTS 2023: cerimonia di apertura ad Atene

OLYMP’ARTS 2023: cerimonia di apertura ad Atene

di Michele Genovese

Dando seguito alle precedenti manifestazioni di Ginevra e Pechino, la cerimonia di apertura di OLYMP’ARTS 2023 si è tenuta il 5 ottobre presso l’edificio neo classico dello  Zappeion ad Atene, in Grecia. OLYMP’ARTS è un festival artistico di livello mondiale la cui celebrazione è organizzata ogni quattro anni, aprendosi ad artisti in competizione provenienti da tutto il mondo. Tema dell’anno: “ambiente, clima ed energia”, strettamente legato agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. L’evento si è svolto con una cerimonia di apertura, una mostra d’arte, un forum, la presentazione di premi e una cena sociale.
L’iniziativa nasce per riprendere le competizioni artistiche avviate nell’antica Grecia, nel 566 a.C. Il World Olymp’Arts Council (WOAC), in quanto organo esecutivo, aderisce a valori di universalità, bellezza, estetica, armonia e non violenza. L’obiettivo principale di OLYMP’ARTS è mostrare il ruolo principale dell’arte nella costruzione di un mondo migliore e compiere la missione di “illuminare il mondo con l’arte”.
La cerimonia di apertura è iniziata con la presentazione del video dedicato alla cerimonia della raccolta dell’acqua di Primavera a Delfi. L’inno di OLYMP’ARTS, presentato per la prima volta, è stato composto da Philippos Tsalahouris, preside del Conservatorio di Atene, ed è stato eseguito da un coro, da lui personalmente curato.
I discorsi introduttivi sono stati tenuti dal Sig. Marc Verriere, Presidente Fondatore della WOAC che ha dato il benvenuto, dal Dr. Paul Thompson, Vice Cancelliere del Royal College of Art, dalla Sig.ra Rachel Qin, Presidente Esecutivo della WOAC e da altri eminenti relatori. La sessione pomeridiana è stata ispirata al tema “Ambiente e tecnologia“, il forum ha presentato discorsi programmatici, tavole rotonde e interazioni tra i partecipanti, fungendo collettivamente da piattaforma di dialogo globale per promuovere lo scambio e la cooperazione culturale e artistica.
La sessione serale si è svolta con la consegna di cinque prestigiosi premi ed è stata seguita da una cena di gala. L’evento è stato ampiamente riportato dai media internazionali e ha ricevuto l’apprezzamento delle   comunità artistiche che ne hanno seguito lo svolgimento.

OLYMP’ARTS 2023 Opening Ceremony in Athens.

Following the previous events which took place in Geneva and Beijing, the OLYMP’ARTS 2023 Opening Ceremony was held on October 5th at the Zappeion palatial building in Athens, Greece. OLYMP’ARTS is a world-class artistic festival whose celebration is organized every four years, opening up to competing artists from all over the world. Theme of the year:  “environment, climate and energy”,  closely related to the Sustainable Development Goals of the United Nations. The event included the Opening Ceremony, arts exhibitions, a forum for debates, awards presentations and a social dinner.
The initiative  is created to take up the artistic competitions that  initiated in ancient Greece in 566 BC. The World Olymp’Arts Council (WOAC),  executive body, adheres to values of universality, beauty, aesthetic, harmony, and non-violence. The main goal of OLYMP’ARTS is to show the main role of art in building a better world and to fulfill the mission to “ light up the world with art”.
The opening ceremony started on the morning  with the presentation of a video concerning the Ceremony of Holy Spring Water Collection in Delphi. The OLYMP’ARTS anthem, presented for the first time, was composed by Mr. Philippos Tsalahouris, the Principal of the Athens Conservatoire and was performed by a choir, personally curated by the author.
Key-note speeches were addressed by Mr. Marc Verriere, the Founding President of WOAC who delivered the welcome speech, by Dr. Paul Thompson, the Vice Chancellor of the Royal College of Art, by  Ms. Rachel Qin, the Executive President of WOAC and several other eminent speakers.
The afternoon session was inspired by the subject of  “Environment and Technology”, the forum featured keynote speeches, roundtable discussions and participant interactions,  collectively serving as a global dialogue platform to promote cultural and artistic exchange and cooperation.
The evening session included the delivery of five prestigious awards followed by a gala dinner. The event has been widely reported by international media and received the appreciation of a large artistic community.

 

Fonte Foto: https://woac.olymp-arts.org/

Commenta questo articolo

Wordpress (2)
  • comment-avatar
    Paolo Passamonte 7 mesi

    Ho letto con attenzione e positivo piacere il testo di questo interessante articolo.
    Il tema trattato: ““ambiente, clima ed energia” è indubbiamente importante per tutta l’umanità e per il futuro degli esseri viventi sul nostro pianeta.
    Complimenti sinceri ai promotori e organizzatori di questa interessante competizione e agli artisti che hanno partecipato al confronto.

  • comment-avatar

    Un modo magnifico di celebrare il potere delle Arti nella Diplomazia e la Pace.
    Un evento che riunisce le grandi eccellenze artistiche del mondo sotto lo stesso tetto degli omonimi giochi olimpici narrati nell’Odissea.

    A fantastic way to celebrate the power of Arts in Diplomacy and Peace. An inspiring event that brings together the art excellences of the world under the mission of the eponymous games of the Illiad.

  • Disqus ( )