Tacciano le armi, parli la diplomazia

Tacciano le armi, parli la diplomazia

Si poteva fare molto di più per evitare l’invasione Russa. In primis, sarebbe bastato un atto di rinuncia da parte della Nato, in modo da rimanere ”imparziale” così da ”rassicurare” la Russia. Oggi, la diplomazia, le parole, gli ”accordi” sono utopia, Putin ha fatto chiaramente capire che non ha intenzione di fermarsi.

Democrazia Liberale così come tutto il mondo politico e non condanna senza alcun dubbio questa aggressione, chiediamo a gran voce di deporre le armi, e si proceda con diplomazia, perché in guerra nessuno ne esce vincitore. Siamo vicini al governo ed al popolo Ucraino.

Lo dichiara in una nota Salvatore Carrara, Vice Presidente e Responsabile Nazionale di Democrazia Liberale per la Geostrategia, Difesa e Sicurezza.

(Cro/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 24-FEB-22 20:36 NNNN

TAGS

Commenta questo articolo

Wordpress (0)
Disqus ( )